Torna alla Home
Torna alla Home

News

Ti trovi in: Home  »  Iniziative svolte  »  2015-2016 Rassegna Cinematografica
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

2015-2016 Rassegna Cinematografica

La rassegna che vi proponiamo quest'anno non è a tema, o meglio il suo tema è l'oblio in cui cadono molti film di grande bellezza, non perché il pubblico li abbia dimenticati, ma piuttosto per ragioni di mercato e distribuzione cinetelevisiva. Grazie alla collaborazione con l'Istituto Centrale dei Beni Sonori e Audiovisivi del MIBAC ve ne possiamo proporre sei davvero speciali. Si inizia il 9 novembre 2015 con il film che ha dato il nome alla rassegna: I dimenticati, di Preston Sturges con Joel McCrea e Veronica Lake. Seguiranno:

Addio alle armi, di Frank Borzage. Con Gary Cooper, Helen Hayes, Adolphe Menjou. La mitica prima versione cinematografica del romanzo di Hemingway. 30/11/15

Spettacolo di Varietà, di Vincent Minnelli. Con Fred Astaire e Cyd Charisse. Il più bel musical del famoso regista di Un americano a Parigi, la migliore interpretazione di Astaire e Charisse. 18/01/16

Il Grande caldo, di Fritz Lang, con Glenn Ford, Gloria Grahame e Lee Marvin. Il capolavoro "giallo" del geniale autore di Metropolis e D.Il mostro di Dusserdolf, definito da Godard "Il simbolo stesso del cinema". 15/02/16

Il Grande Uno Rosso, di Samuel Fuller. Con Lee Marvin, Mark Hamill, Robert Carradine. Il miglior film di guerra di uno specialista del genere, pieno di passione, "strepiti e furore". 14/04/16

Il fascino discreto della borghesia, di Luis Bunuel, con Fernando Rey, Delphine Seyrig, Michel Piccoli, Stéphane Audran. Terzultimo e capitale film del genio spagnolo, denso di sogni più reali del reale e realtà paradossalmente perturbanti. 4/04/16

Le proiezioni avranno luogo nella sede dell'ICSBA in via Caetani 32, di lunedì alle 15,30.


Chiedi informazioni Stampa la pagina

Vedi anche



9 Novembre I Dimenticati

Visita la pagina 9 Novembre I Dimenticati

Gente di Hollywood,barboni senza tetto, realismo, impegno e grandi risate con il primo dei"Dimenticati"


Leggi di più