Torna alla Home
Torna alla Home

News

Ti trovi in: Home  »  Iniziative in corso  »  RASSEGNA CINEMATOGRAFICA 2015/16 dal 9/11/15  »  4 APRILE 2016 IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

4 APRILE 2016 IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA

Un film di Luis Buñuel. Con Fernando Rey, Delphine Seyrig, Stéphane Audran, Bulle Ogier, Michel Piccoli, Jean-Pierre Cassel, Milena Vukotic, Paul Frankeur, Julien Bertheau, François Maistre, Claude Piéplu - Titolo originale Le charme discret de la bourgeoisie. Commedia, 105' - Francia 1972
Trama
Parigi e dintorni, un giorno del 1972 che si fa subito riconoscere per le splendide mise delle eleganti signore. Tre, come i signori. Due coppie: una composta da Stéphane Audran e Jean Pierre Cassell (Alice e Henri Sénéchal), l'altra da Paul Frankeur e Delphine Seyrig (François e Simone Thenevot), più Bulle Ogier (Florence), la giovane sorella di madame Thevenot, e Fernando Rey (Rafaël Acosta), suo amante nonché ambasciatore di Miranda, un ineffabile stato Sudamericano. Seguiremo questi sei inossidabili ricchi borghesi nel loro scambiarsi con lo stesso aplomb inviti a cena e partite di cocaina, condendo con pensieri e parole di carta velina tutte le situazioni nelle quali si troveranno, senza riuscire mai a mangiare e neppure a prendere un tè, in un avvitamento surrealista di sogni, sangue, sorprese, spaventi e soldati che gli rovinano il sonno e la veglia. Per fortuna ogni tanto riescono a prendere una boccata d'aria fresca e li vediamo camminare spediti nel vento primaverile della dolce campagna francese verso…
Osservazioni
Terminiamo la rassegna di quest'anno come l'abbiamo iniziata, ovvero con una commedia, se così si può definire Il fascino discreto della borghesia, terzultimo e capitale film di Luis Bunuel, quello che più di tutti ha avuto successo di pubblico e che nel 1973 gli ha portato l'Oscar per il migliore film straniero....per leggere di più clicca la scheda


Chiedi informazioni Stampa la pagina